logo sito

Menu



Snodo con asola


Uno dei problemi più fastidiosi nelle montature con le perline a 4 vie, è la laboriosa sostituzione dei finali infatti come si vede nell'immagine, il finale viene assicurato alla montatura, con un nodino e una perlina;

scuola pesca

in caso di problemi, come la perdita dell'amo per incaglio sul fondo o per un pesce che taglia, l'operazione, va fatta con attenzione, anche per mantenere una buona rotazione del finale stesso, cosa non sempre facile da eseguire in barca specie quando si lavora con diametri ridotti;

io ho risolto in maniera "abbastanza" semplice, inserendo nella perlina a 4 vie un'asolina in nylon piuttosto rigido e di diametro adeguato;

a parte preparo i finali con una brillatura e quando occorre, li collego all'asola velocemente con un semplice nodo a bocca di lupo;

scuola pesca

il motivo per cui ho descritto come "abbastanza semplice" questa soluzione, risiede nel fatto che la costruzione, ed il relativo fissaggio, richiedono molta attenzione ad evitare di incollare ciò che deve essere libero;

anche la scelta del monofilo da usare non è secondaria, un nylon troppo morbido, tenderebbe a torcersi verso l'alto in calata o verso il basso, in pesca, con il solo peso dell'amo (figuriamoci con l'esca), impedendo così una libera rotazione del complesso e relativo rischio di ingarbugli quantomeno fastidiosi..



Torna indietro