Home page sito   Home page sito   Home page sito




Caratteristiche.

Corpo ovale, alto e compatto, testa grossa, a profilo quasi ripido, bocca grande e armata con denti aguzzi.
La pinna dorsale lunga, la coda possente, a forma di mezzaluna,le pinne pettorali strette e lunghe.
Il colore di fondo argenteo, costellato di piccole macchie azzurre cangianti, soprattutto lungo i fianchi, gli esemplari pi grandi perdono la gradazione blu e diventano di un rosso pallido uniforme.
Pu superare il metro di lunghezza e i dieci chili di peso. E un predatore vorace che si nutre di pesci e di cefalopodi.


Dove vive.

Il dentice comune in tutto il Mediterraneo, predilige le acque profonde, le pareti di roccia che sprofondano nel blu sono il suo territorio preferito, sono zone di passo per i branchi di pesci pelagici di cui si nutre.
Anche quando in primavera si avvicina alla costa per la riproduzione, raramente sale al di sopra dei dieci metri.
Se la scogliera non precipita nel blu, ma termina sui venticinque metri nella sabbia o su un prato di posidonia, i dentici saranno l dove gli scogli si diradano per poi finire, un punto da dove, specialmente di notte, acquattato fra la sabbia i sassi e le alghe, tende agguati agli abitanti del basso fondo sopratutto ai polpi, sua preda preferita.


Metodi di pesca